TikTok e Digital Marketing: Come far crescere il tuo business

Non è ormai un mistero che TikTok sia tra le piattaforme più in crescita degli ultimi anni e che offra ghiotte opportunità nel settore del Digital Marketing. La conferma arriva dal fatto che ogni anno su TikTok investe oltre il 90% delle aziende. 

TikTok, il social adatto per il Digital Marketing

Rispetto ai suoi predecessori, TikTok è sicuramente il più centrato e incisivo sull’aspetto commerciale. Esso, infatti, è ben presto divenuto uno strumento ideale per promuovere brand e acquisire nuovi clienti. 

Perché? Il suo punto di forza è il notevole successo riscosso sul web in costante ed esponenziale ascesa. Aspetto fondamentale, questo, per presentare al meglio i prodotti di un’azienda dando  grande visibilità alla più vasta e aggiornata fetta di potenziale clientela del presente e del futuro. 

Da qui deriva l’attività tipica del Digital Marketing che, fiutato il terreno di caccia, sviluppa opportune e mirate strategie commerciali. Ma per sfruttare a dovere le possibilità offerte dal social di riferimento bisogna capire bene come funziona.

TikTok, come funziona?

TikTok è il social preferito dalle ultime generazioni, dalla cosiddetta “Gen Z” e, quindi, dai millennial. Ma non solo. A cogliere le sue potenzialità ci pensano anche ultraquarantenni e utenti di un’età anche superiore. Altrimenti non si spiegherebbe il riscontro molto positivo avuto da aziende e multinazionali super affermate come Nike, Pepsi, Calvin Klein e Sony, tanto per fare esempi illustri. 

Questi marchi prestigiosi lanciano campagne di digital e influencer marketing che riscuotono un enorme coinvolgimento. Ma come funziona realmente TikTok? Gli utenti visualizzano i video dai rispettivi feed che sono guidati da algoritmo e hashtag. Il primo elemento ha il suo raggio d’azione principalmente sulle informazioni demografiche e psicografiche (lingua, paese). Scegliendo bene gli hashtag secondo il tema e creando contenuti multimediali appassionanti, la popolarità su TikTok è garantita.  

Nella pagina “For You” si scoprono nuovi contenuti, utenti e i video più interessanti e seguiti da altre porzioni di pubblico.

TikTok e Digital Marketing, fai crescere il business aziendale

Esplorato il mondo di TikTok, quindi, come usarlo concretamente per incrementare le opportunità di business? Con gli ultimi rilasci, il social ha ulteriormente aumentato i vantaggi per la crescita degli investimenti promozionali attraverso il Digital Marketing. Innanzitutto attraverso le funzioni di e-commerce e i servizi a canalizzazione completa. 

Poi con gli annunci. Molte aziende fanno pubblicità su TikTok impiegando gli annunci della piattaforma. Per evidenziare gli annunci dal rumore, sovrapponi gli effetti del brand ai tuoi annunci. Cè una funzione AR da applicare ai video molto simile agli obiettivi su Snapchat. Si rivela molto importante per far risaltare il proprio CTA, per rendere gli annunci video più appetibili, condivisibili e per massimizzare le conversioni. 

A proposito di annunci, quelli “In-feed” di TikTok sono i più visti e funzionali per il marketing. Così facendo saranno visibili nello scorrimento dei feed degli utenti su diversi video, senza appesantire o enfatizzare troppo la campagna di vendita. Inoltre è possibile personalizzare gli annunci “In-feed” della tua azienda con diverse configurazioni grafiche. Per guidare i potenziali clienti all’acquisto del tuo prodotto o servizio è molto importante aggiungere un CTA persuasivo aumentando, così, le conversioni.

La sfida degli hashtag per far decollare il tuo Digital Marketing su TikTok

Ma il salto in alto più grande del tuo investimento pubblicitario su TikTok puoi farlo vincendo le popolari sfide degli hashtag. Il tasso di coinvolgimento, in questo caso, può essere talmente elevato da sfiorare in alcune occasioni i 5 miliardi di visualizzazioni. 

Gli accorgimenti decisivi per raggiugere l’obiettivo sono:

  • Creare hashtag semplici e diretti;
  • L’inserimento del nome dei prodotti nei tuoi stessi e sfiziosi hashtag interagendo con i follower;
  • Non usare riferimenti temporali in modo che la sfida possa essere “sul pezzo” per un periodo maggiore;
  • Non limitare la sfida a TikTok ma farsi notare anche su altre piattaforme per generare ulteriore visibilità;
  • Relazionarsi con influencer della tua comunità chiedendo la condivisione del tuo hashtag.  

Una volta raggiunte quote considerevoli di follower e un elevato tasso di coinvolgimento, cerca il badge verificato TikTok per accrescere il prestigio del tuo brand.  


Pubblicato

in

da

Tag: